Corso di laurea Triennale in Scienze Motorie (L-22)

Scienze Motorie Pegaso Ecp Lusm

Laurea : Triennale
Classe di Laurea : L-22
Durata : tre anni
CFU : 180

Il corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie di UniPegaso forma laureati in grado di operare nel settore delle scienze motorie, dotandoli di strumenti scientifici, metodologici e didattici, senza tralasciare competenze linguistiche con le lingue straniere e conoscenze di informatica.

Il primo anno del corso di laurea è dedicato all’acquisizione delle conoscenze anatomichebiochimiche e fisiologiche, necessarie per comprendere le basi del funzionamento del corpo umano in movimento. Dal secondo anno, gli studenti possono scegliere due piani di studio, uno biosanitario e uno statutario: entrambi approfondiranno la didattica delle attività motorie e sportive e il legame tra attività motoria e salute. Durante il terzo anno, si amplieranno le conoscenze anche con discipline legislative ed economiche e si approfondiranno aspetti come l’allenamento e la valutazione dell’atleta.

I principali sbocchi lavorativi per i laureati in Scienze Motorie sono quelli di istruttori di discipline sportive non agonistiche, osservatori sportivi, allenatori e tecnici sportivi, organizzatori di eventi e di strutture sportive.

Se scegli il corso di laurea triennale digitale di UniPegaso in Scienze Motorie potrai proseguire il tuo percorso formativo con un’opzione flessibile e accessibile, conciliando gli studi con un gli impegni professionali e personali.

Anno Insegnamento SSD CFU
1 Anatomia umana BIO/16 10
1 Igiene generale e applicata MED/42 10
1 Teorie, metodologie e didattiche dell’educazione motoria MED-F/01 10
1 Psicologia dello sviluppo M-PSI/04 6
1 Teorie e metodologie dell’allenamento MED-F/02 6
1 Metodologie e tecnologie per la ricerca in ambito didattico-motorio M-PED/03 6
1 Fondamenti di gestione dell’impresa sportiva SECS-P/08 6
1 Lingua inglese NN 3
1 Abilità informatiche e telematiche  NN 3
2 Pedagogia generale M-PED/01 6
2 Fisiologia umana BIO/09 9
2 Fondamenti di biomeccanica del movimento umano ING-INF/06 12
2 Metodi e didattiche degli sport individuali e di squadra M-EDF/02 10
2 Insegnamento a scelta caratterizanti 9
2 Insegnamento a scelta caratterizanti 9
2 Insegnamento a scelta 6
2 Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali 10
3 Diritto comunitario IUS/14 6
3 Metodologia della valutazione motoria M-PED/04 6
3 Didattica, attività motoria e rieducazione funzionale MED-F/01 10
3 Tirocini formativi e di orientamento 15
3 Ulteriori conoscenze linguistiche 3
3 Insegnamento a scelta 6
3 Prova finale 3

Insegnamenti a Scelta

Insegnamento SSD CFU
Lingua francese (L-22 – Scienze motorie) L-LIN/04 3
Il ruolo delle vie aeree nello sport – 12 cfu MED/10 12
Lingua spagnola (L-22 – Scienze motorie) L-LIN/07 3
Il ruolo delle vie aeree nello sport – 10 CFU MED/10 10
Fisiologia del Movimento Umano – 08 CFU BIO/09 8
Didattica, attivita’ motoria e rieducazione funzionale – 08 CFU M-EDF/01 8
Metodi e didattiche degli sport individuali e di squadra – 08 CFU M-EDF/02 8
Medicina del lavoro MED/44 9
Letteratura e sport L-FIL-LET/11 12
Anestesia e terapia del dolore MED/41 12
Letteratura e sport L-FIL-LET/11 6
Il sistema immunitario e la pratica sportiva MED/09 6
Il ruolo delle vie aeree nello sport MED/10 6
L’analisi del microbiota intestinale nello sportivo: approcci dietetici e integrativi MED/49 6
Giustizia sportiva IUS/15 6
Anno Insegnamento SSD CFU
1 Anatomia umana BIO/16 10
1 Igiene generale e applicata MED/42 10
1 Teorie, metodologie e didattiche dell’educazione motoria MED-F/01 10
1 Psicologia dello sviluppo M-PSI/04 6
1 Teorie e metodologie dell’allenamento MED-F/02 6
1 Metodologie e tecnologie per la ricerca in ambito didattico-motorio M-PED/03 6
1 Fondamenti di gestione dell’impresa sportiva SECS-P/08 6
1 Lingua inglese NN 3
1 Abilità informatiche e telematiche  NN 3
2 Metodologia della valutazione motoria M-PED/04 6
2 Fisiologia applicata allo sport BIO/09 9
2 La pratica sportiva e le malattie infiammatorie croniche MED/09 12
2 Tecnologie dello sport e fitness MED-F/02 10
2 Insegnamento a scelta caratterizanti 9
2 Insegnamento a scelta caratterizanti 9
2 Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali 10
2 Insegnamento a scelta 6
3 Diritto comunitario IUS/14 6
3 Attività Motoria Preventiva e Compensativa per l’Età Adulta e Anziana MED-F/01 10
3 Pedagogia generale M-PED/01 6
3 Insegnamento a scelta 6
3 Seconda Lingua 3
3 Tirocini formativi e di orientamento 15
3 Prova finale 3

Insegnamenti a Scelta

Insegnamento SSD CFU
Lingua francese (L-22 – Scienze motorie) L-LIN/04 3
Il ruolo delle vie aeree nello sport – 12 cfu MED/10 12
Lingua spagnola (L-22 – Scienze motorie) L-LIN/07 3
Il ruolo delle vie aeree nello sport – 10 CFU MED/10 10
Fisiologia del Movimento Umano – 08 CFU BIO/09 8
Didattica, attivita’ motoria e rieducazione funzionale – 08 CFU M-EDF/01 8
Metodi e didattiche degli sport individuali e di squadra – 08 CFU M-EDF/02 8
Medicina del lavoro MED/44 9
Letteratura e sport L-FIL-LET/11 12
Anestesia e terapia del dolore MED/41 12
Letteratura e sport L-FIL-LET/11 6
Il sistema immunitario e la pratica sportiva MED/09 6
Il ruolo delle vie aeree nello sport MED/10 6
L’analisi del microbiota intestinale nello sportivo: approcci dietetici e integrativi MED/49 6
Giustizia sportiva IUS/15 6

Obiettivi Formativi

Indirizzo Statutario

Si ritiene che la base su cui formare un laureato con forti competenze in ambito della valutazione, programmazione e somministrazione dell’attività motoria risieda su vaste fondamenta di competenze biologiche, mediche e psicopedagogiche su cui innestare le abilità del saper fare più propriamente tecniche. Si ritiene inoltre che le competenze di tipo medico-clinico, pur rappresentando una parte importante del bagaglio culturale del laureato in scienze motorie, non debbano però snaturarne la natura della figura professionale che non ha competenze di tipo diagnostico – prescrittivo ma piuttosto di inquadramento fisico e attitudinale e di programmazione e somministrazione dell’adeguata quantità, intensità e durata del carico di attività fisico-motoria allo scopo del mantenimento e miglioramento della salute dell’uomo. Il corso è stato strutturato per rendere il laureato autosufficiente per quanto concerne l’applicazione di tecniche addestrative e di allenamento che tengano conto dei diversi aspetti del soggetto: da quelli biomedici a quelli psicopedagogici e di comunicazione. Per ottenere questi risultati, a fronte di solide competenze biomediche ed altre competenze relative a diversi ambiti (il cui peso è ovviamente collegato all’impostazione di interfacoltà del corso di laurea) si è ritenuto di fondamentale importanza mantenere una solida base di materie tecnico addestrative per caratterizzare fortemente la figura del laureato come quella di un tecnico che sia in grado di valutare, programmare, prescrivere e somministrare l’esercizio fisico più adatto al soggetto. Tale visione del Curriculum di studio del Laureato in Scienze Motorie ha portato all’attuale assetto che risulta così bilanciato tra settori M-EDF e quelli biomedici e medico-clinici, finalizzando il percorso di studi alla formazione di un professionista competente nei campi del mantenimento e miglioramento della salute dell’uomo. Il laureato possiederà competenze relative alla comprensione, alla conduzione e alla gestione di attività motorie a carattere educativo, adattativo, ludico o sportivo, finalizzandole allo sviluppo, al mantenimento e al recupero delle capacità motorie e del benessere psicofisico ad esse correlato, anche con funzione di prevenzione:

  • sarà in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per scambio di informazioni generali;
  • possiederà adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e l’informazione;
  • sarà capace di lavorare in gruppo, di operare con autonomamente e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Ai fini indicati, il curricula del corso di laurea della classe:

  • comprende in ogni caso, sia nei loro aspetti di base sia attraverso discipline caratterizzate in relazione agli specifici obiettivi del corso, insegnamenti e attività negli ambiti biomedico, psicopedagogico e organizzativo;
  • si caratterizza ulteriormente attraverso gli insegnamenti direttamente riferiti alle attività motorie e sportive;
  • prevede, in relazione a obiettivi specifici, l’approfondimento di alcuni tra gli insegnamenti e le attività indicati e tirocini formativi presso impianti e organizzazioni sportive, aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.

L’Ateneo ha attivato convenzioni con associazioni e società per le esercitazioni fisiche e per le attività di natura tecnico pratica. Sono in corso rapporti con il CONI per stage e tirocini. Inoltre l’Ateneo ha firmato con un primario gruppo medico-scientifico-ospedaliero e di ricerca quale NEUROMED una convenzione per la ricerca e le attività nelle aree medico-scientifiche. Le convenzioni sono state stipulate al fine di coadiuvare l’università nelle attività relative ai laboratori ad alta specializzazione, ai sistemi informatici e tecnologici, posti di studio personalizzati, tirocini e stage.

Indirizzo Biosanitario

L’obiettivo è quello di formare figure professionali con un’adeguata padronanza di metodi e contenuti dottrinali generali e specifici, in grado di recepire e gestire l’innovazione tecnologica, adeguandosi all’evoluzione scientifica e metodologica relativa all’ambito vasto delle attività motorie, eventualmente praticate da soggetti appartenenti a diverse fasce di età e con particolari condizioni fisiopatologiche.

Sblocchi Occupazionali

  • Istruttore di discipline sportive non agonistiche
  • Osservatore sportivo
  • Allenatore e tecnico sportivo
  • Organizzatore di eventi e di strutture sportive

Richiedi ulteriori informazioni

Compila il Form, ti contattiamo noi

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome

PERCHE’ SCEGLIERCI?

Studia online – Studiare online è semplice e offre la massima flessibilità. Ovunque tu sia, potrai accedere alla tua area studio semplicemente inserendo le tue credenziali.
Infatti, le università Pegaso – Mercatorum sono gli unici atenei telematici ad aver creato un’app sviluppata completamente per la navigazione mobile.

Orientamento e tutorato – Avrai un tutor sempre al tuo fianco, che ti guiderà fornendoti supporto informativo e didattico.

Preparazione completa – Grazie alla nostra piattaforma e-learning avrai una preparazione a 360° : Videolezioni, dispense , test di autovalutazione, simulazioni d’esame.

Valutazione carriera – Valutiamo il tuo Curriculum e gli esami che hai già sostenuto anche in caso di rinuncia agli studi.

Costi più bassi – Effettuando l’iscrizione tramite il nostro Polo avrai la possibilità di usufruire della migliore agevolazione economica possibile

Pegaso contatti
0
Percorsi di Laurea Triennali e Magistrali
0
Master di 1° e 2° livello
0
Corsi di Alta formazione
0
Esami Singoli

Con oltre 100,000 Iscrizioni l’anno la Pegaso è la prima università telematica d’Italia